Blog

Interlinea e CEF al Salone del Libro 2019

Le società del Gruppo presenti alla kermesse culturale

Interlinea Edizioni e CEF Publishing, entrambe società partecipate di Ebano, anche quest’anno hanno preso parte alla XXXII edizione del Salone Internazionale del Libro la ormai tradizionale kermesse torinese dedicata ai libri e alla cultura che è, di fatto, un immancabile appuntamento del mese di maggio per la holding novarese.  Oltre ai titoli e alle novità di poesia e saggistica di Interlinea Edizioni, al Salone sono stati presentati: una nuova storia della serie dedicata ai più piccoli “Le avventure di Dylan” in coedizione con CEF Publishing e il bestseller americano “Diario di Stick Dog” entrambi curati da Le rane di Interlinea che pubblica e distribuisce letteratura per i piccoli lettori. Non sono mancati gli incontri con gli autori, i laboratori per i bambini mentre CEF Publishing ha allargato la propria offerta per il pubblico digitale aggiungendo alla già nota linea FoodExperience la nuova BeautyExperience CEF Publishing che propone Pillole di bellezza, volume legato al corso di formazione per estetisti della bellezza, che con l’innovativa formula AR+ Realtà Aumentata e grazie all’App New Learning CEF.

Il tema che ha ispirato la rassegna di quest’ultima edizione è un evidente richiamo alla traduzione italiana del titolo dell’opera di Julio Cortázar “Il gioco del mondo (in lingua originale Rayuela). La cultura è stato l’argomento attorno a cui sono ruotati tutti gli appuntamenti e gli approfondimenti con i numerosi e noti ospiti intervenuti nel corso delle cinque giornate del Salone. La cultura come potente mezzo di comunicazione e ponte che unisce due frontiere, che abbatte i confini e le linee divisorie; anche quelle immaginarie.

Lo spagnolo è stata la lingua ospite con una particolare attenzione alla produzione letteraria dei Paesi sudamericani e ai loro autori più celebri, uno tra tutti proprio l’argentino Cortázar. Il Salone ha festeggiato anche i cento anni della nascita di Salinger e per l’occasione ha ospitato il figlio del grande scrittore che ha svelato l’esistenza di molte opere inedite del padre.

Tra le novità di questa edizione anche quelle di tipo strutturale come la realizzazione di corridoi più ampi, un nuovo ingresso per agevolare gli accessi e maggiori spazi dedicati alle conferenze. Novità che, assieme alla ricca e importante proposta culturale, ha visto un aumento delle presenze: i visitatori sono risultati infatti 148mila, cinquemila in più della scorsa edizione.


Inserisci un commento.

Tutti i campi sono obbligatori.

Categorie

TWEETS

TAGS

ARCHIVIO