Blog

Carlo Robiglio Novarese dell’Anno

La città premia per la seconda volta l’imprenditore novarese

Si è svolta a Novara sabato 19 gennaio, presso il teatro cittadino Faraggiana, la cerimonia di consegna del Premio Novarese dell’Anno. Il riconoscimento viene tradizionalmente conferito ai tre cittadini che si sono distinti nel corso dell’anno trascorso per particolari meriti che hanno conferito prestigio alla città e quest’anno è stato incentrato prevalentemente su economia e ricerca.

Tra i tre premiati, l’imprenditore novarese Carlo Robiglio, Presidente della holding Ebano che opera nel settore editoriale e dell’e-learnig. Oltre al ruolo di imprenditore, il Presidente Robiglio, da sempre attivo in ambito confindustriale, ricopre la carica di Presidente di Piccola Industria di Confindustria, Vice Presidente di Confindustria e Vice Presidente del Cda de Il Sole 24 ORE. Gli altri due novaresi premiati dal sindaco Alessandro Canelli insieme a Carlo Robiglio sono stati Francesco Martelli titolare di una tipolitografia novarese, Tracey Pirali docente universitaria e fondatrice di start up.

 "I tre prescelti - ha commentato il sindaco - rappresentano, anche nei loro rispettivi campi professionali, eccellenze della piccola impresa e della ricerca che sono alla base di processi di sviluppo economico e sociale locale che abbiamo impostato in questi primi anni di mandato, alcuni dei quali, già nel corso del 2019, vedranno la loro concreta realizzazione. Con il loro costante impegno, con la loro professionalità, con le loro competenze queste persone aiutano quotidianamente la nostra città a crescere e a svilupparsi". Per Carlo Robiglio si tratta della seconda volta: l’imprenditore ha ricevuto il medesimo riconoscimento già nel 2013 in veste di editore della casa editrice Interlinea considerata una delle più significative realtà della piccola editoria italiana di qualità.


Inserisci un commento.

Tutti i campi sono obbligatori.

Categorie

TWEETS

TAGS

ARCHIVIO