Blog

Secondo anno per Interlinea a Tempo di Libri

Nuova location per la fiera libraria milanese e molte altre novità

Manca poco alla nuova edizione di Tempo di Libri: fiera milanese del libro che, in occasione del secondo anno, vedrà una location diversa da quella del 2017. Fieramilanocity sarà infatti lo spazio che, dall’8 al 12 marzo, ospiterà l’evento ma la location cittadina non si annuncia come la sola novità: Tempo di Libri sarà anticipata infatti di circa un mese in confronto alla scorsa edizione e avrà un orario esteso in modo da consentire una maggiore affluenza anche del pubblico serale. Nuova anche la direzione affidata ad Andrea Kerbaker.

La casa editrice novarese partecipata da gruppo Ebano, Interlinea Edizioni, sarà presente con uno stand (D14 pad. 3) e con i tradizionali appuntamenti dedicati ai piccoli e grandi lettori. Si parte con la presentazione in anteprima de “Il millennio che muore. Un elogio del libro e della parola” (Interlinea Edizioni) di Sebastiano Vassalli, con appendice di testi a cura di Roberto Cicala e “I nuovi travestiti” (De Piante Editore) in occasione dell’evento Anti editoria in programma per venerdì 9 marzo alle ore 20 presso la sala Amber 5. Entrambi i volumi nascono dal ritrovamento postumo di due opere dello scrittore che catapulta il lettore nel ’68, periodo in cui anche la letteratura voleva contestare e cambiare il mondo. All’evento prenderanno parte Roberto Cicala, Claudio Granaroli, Luigi Mascheroni, Giovanni Tesio.

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati ai piccoli lettori della collana le Rane di Interlinea: il primo è previsto per giovedì 8 marzo presso il Laboratorio Dodo alle ore 15 e basato su Così per gioco di Elve Fortis De Hieronymis, il secondo per domenica 11 marzo presso il Laboratorio Unicorno, sempre alle ore 15, con un reading tenuto da Anna Lavatelli, premio Andersen, sul suo ultimo libro basato su una storia vera: Il violino di Auschwitz, recentemente presentato anche presso il Senato della Repubblica in occasione della settimana delle celebrazioni della Giornata della Memoria.

Cinque i temi presentati quest’anno a Tempo di Libri: Donne, Ribellione, Milano, Libri e immagine e Mondo digitale oltre a un’attesa “anticipazione fuori-programma” prevista alla vigilia dell’apertura della rassegna che, con l’evento Incipit, coinvolgerà gli studenti universitari chiamati a condividere, appunto, gli incipit che hanno amato particolarmente tra i libri che hanno letto. Molti anche i nomi illustri che saranno presenti nel corso delle cinque giornate tra cui: Adriana Asti, Simona Atzori, Silvia Avallone, Pupi Avati, Alain Badiou, Christopher Bollen, Eva Cantarella, Gianrico Carofiglio, Donato Carrisi, Sveva Casati Modignani, Paolo Cognetti, Carlo Cracco, Alessandro D’Avenia, Philippe Daverio, Concita De Gregorio, Roddy Doyle, Yasmine El Rashidi, Nino Frassica, Alan Friedman, Milena Gabanelli, Umberto Galimberti, Alessia Gazzola, Fabio Genovesi, Dori Ghezzi, Peter Gomez, John Grisham, Helena Janeczek, Antonia Klugmann, Joe Lansdale, La Pina, Serge Latouche, Andrea Marcolongo, Nicolai Lilin, Marco Malvaldi, Dacia Maraini, Gianluigi Nuzzi, Piergiorgio Odifreddi, Antonio Pennacchi, Francesco Piccolo, Massimo Recalcati, Clara Sánchez, Ferdinando Scianna, Michele Serra, Walter Siti, Manfred Spitzer, Élise Thiébaut, Ian Thomson, Nadia Toffa, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Sofia Viscardi, Bebe Vio, Andrea Vitali, Peter Wadhams.

Articoli correlati:

Interlinea ricorda la Giornata della memoria 

Tempo di libri per gruppo Ebano

 

Photo by Dmitry Ratushny on Unsplash


Inserisci un commento.

Tutti i campi sono obbligatori.

Categorie

TWEETS

TAGS

ARCHIVIO